Lando Norris è rimasto sorpreso dalla scelta di Sebastian Vettel di non rimanere in Ferrari, ed è convinto che l’esperienza di Daniel Ricciardo sarà molto utile alla Mclaren.

Ad Autosport, Norris ha rivelato di essere rimasto spiazzato dalla decisione di Vettel e Sainz di non rinnovare il contratto con Ferrari e Mclaren. “Non è stata una sorpresa che Daniel sia venuto alla McLaren, ma penso che la sorpresa più grande sia stata che Carlos e Vettel hanno lasciato McLaren e Ferrari”.

Sainz - NorrisIn particolare l’inglese, è stato stupito dal divorzio fra Vettel e la Ferrari.E stato un po’ uno shock, soprattutto perché nessuno si aspettava davvero che Seb non rinnovasse con la Ferrari.  Penso che non appena Seb non ha firmato, allora era chiaro che sarebbe successo qualcosa.

Tutti sembravano abbastanza fermi con le loro squadre perché nessuno se lo aspettava davvero. Immaginavo che sarebbe successo qualcosa di sorprendente, e ovviamente Carlos è andato a prendersi il posto. Sono felice per lui“.

Il pilota della Mclaren, invece si attendeva che l’erede di Sainz sarebbe stato Ricciardo. “Non è una sorpresa che sia venuto qui, perché ovviamente sapevo che la McLaren lo voleva prima della stagione 2019, quindi sapevo che era nel mirino. Dopo che la McLaren ha fatto meglio della Renault l’anno scorso, forse avrebbe cambiato idea ed è quello che ha fatto.”

Norris spiega le differenze che ci sono fra Ricciardo Sainz. “Daniel ha l’esperienza di vincere gare, ed è qualcosa che Carlos non ha fatto, anche se Carlos è un pilota estremamente bravo. Ovviamente Daniel ha avuto un po’ più di esperienza nel lavorare con i migliori team e sapere cosa è esattamente necessario per vincere le gare. Quindi la sua mentalità sarà diversa da quella che Carlos aveva, credo. Imparare da lui su quel lato delle cose penso sia la parte più preziosa. Può  aiutare anche il team a migliorare”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: