Luca di Montezemolo consiglia nuovamente alla Ferrari, di rinnovare il contratto a Sebastian Vettel.

Qualche settimana fa, Montezemolo difese Vettel dalle critiche per non essere ancora riuscito a riportare il titolo a Maranello, ed in queste ore è tornato a farlo.

Il futuro del quattro volte campione mondiale, continua ad essere l’argomento principale di questa prima parte di 2020 senza gare, a causa del Coronavirus.

Montezemolo non è d’accordo, con Bernie Ecclestone che aveva suggerito a Vettel di cambiare aria, o Flavio Briatore convinto la Ferrari debba puntare tutto su Leclerc.

La posizione dell’ imprenditore italiano non è nuova. A Sky Sport infatti invitò i tifosi ferraristi a credere ancora nel tedesco, ricordando quanto lo stimasse Schumacher.

In particolare l’ex presidente della Ferrari, diede la colpa degli errori di Vettel ad una macchina inferiore alla Mercedes, che l’aveva costretto quando è stato in lotta per il mondiale a forzare.

Ed al Resto del Carlino, Montezemolo rispondendo ad una domanda se rinnoverebbe il contratto a Vettel, ha ribadito il suo pensiero.

“Si, perché Seb è ancora molto veloce, ha una grande esperienza e non credo sia in crisi di motivazioni. In più la sua presenza sarebbe utile anche a Leclerc, che è dotatissimo ma deve confermarsi al vertice dopo una stagione splendida e quindi avrà tanta pressione in più addosso”.

Nel frattempo in questi giorni, dopo il no all’offerta di Mattia Binotto, la stampa estera vede Vettel, conteso da due scuderie se decidesse di lasciare la Ferrari.

Marc Surer ad esempio, è tornato ad accostare l’ex pilota della Red Bull alla Mercedes, che in questo modo avrebbe di nuovo un tedesco in squadra, dopo il ritiro di Rosberg.

Se Hamilton prolungherà con la Casa di Stoccarda, la trattativa difficilmente si aprirà, proprio per questo Sascha Roos crede di più all’ipotesi Mclaren, visto il feeling fra Vettel e Seidl.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: