Audi presenta la nuova A6 Avant, un design moderno che fa il pieno di tecnologia ibrida.

La nuova Audi A6 Avant promette comfort tipico da station wagon con consumi ridotti. Si tratta infatti di una station wagon con motorizzazione ibrida plug-in, ovvero mossa da un motore termico (a benzina) e uno elettrico, con le batterie di quest’ultimo che possono essere ricaricate sia con la frenata rigenerativa, sia con la corrente domestica, tramite cavo incluso nell’acquisto.

L’offerta di serie è piuttosto interessante: pacchetto S line estetico, i cerchi in lega da 19 pollici, i proiettori a LED Audi Matrix e l’assetto sportivo. La vettura è spinta da un motore termico 4 cilindri, 2.0 litri turbo a iniezione diretta della benzina (TFSI) che eroga 252 cv e 370 Nm di coppia abbinato ad un motore elettrico del tipo sincrono a magneti permanenti integrato, insieme a una frizione di separazione e cambio S Tronic a 7 rapporti. Con solo il motore elettrico sono erogati fino a 143 cv e 350 Nm di coppia.

I consumi sono anch’essi piuttosto interessanti: circa 2 litri di carburante ogni 100 chilometri, mentre le prestazioni sono: accelerazione 0-100 km/h in 5.7 secondi e velocità massima (in ibrido), limitata elettronicamente, di 250 km/h. Con il solo motore elettrico possono essere raggiunti i 135 km/h. Grazie alla trazione quattro, è possibile passare in base alle condizioni dell’asfalto, alla trazione integrale, o altre distribuzioni della coppia in maniera completamente autonoma andando a “leggere” in tempo reale quello che è il comportamento della vettura.

Le modalità di guida sono 3: EV, cioè marcia con il solo motore elettrico, Auto, cioè in modalità ibrida e Hold, ovvero incentrata particolarmente sul recupero di energia. Le frenate leggere sono affidate al motore elettrico, mentre quelle più impegnative all’impianto frenante. Grazie alla ricarica veloce, è possibile fare un pieno di energia in appena 2 ore e mezza. La nuova Audi A6 Avant sarà disponibile nelle concessionarie italiane solo a partire dal terzo trimestre di quest’anno.

A proposito dell'autore

Laureato in Ingegneria Meccanica. Classe '96. Passione per motori e motorsport in generale. Studente alla magistrale di Ing. Meccanica per Energia e Ambiente, settore Motoristico

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: