La Toyota precede l’Alpine nelle prime qualifiche di Le Mans, con Da Costa che comanda in LMP2. Ferrari padrona nelle GT.

Le prime qualifiche della 24 ore di Le Mans hanno visto prevalere la Toyota, con Kamui Kobayashi che ha staccato il miglior tempo in 3’26”279. Il giapponese è sceso di circa 3” rispetto alle prove libere, ma la sensazione è che ci sia ancora da migliorare. Al secondo posto c’è un’ottima Alpine, con Matthieu Vaxiviere staccato di 8 decimi. Terza la GR010 Hybrid #8, mentre Olivier Pla ha portato la Glickenhaus #708 in quarta piazza in 3’28”256. Più attardata la #709 di Romain Dumas, settima assoluta.

In classe LMP2 è stato Antonio Felix Da Costa a dettare legge sull’Oreca 07 Gibson #38 del team Jota, al top in 3’28”807, davanti Franco Colapinto e Robert Kubica. Alla Hyperpole, ovvero la sessione dove si decideranno i primi sei in griglia di ogni classe, accedono anche il team Panis Racing e le due vetture del United Autosports. Protagonista di un incidente Paul Loup Chatin sulla #48 dell’Idec Sport, che è andato a sbattere ad inizio sessione a Tertre Rouge.

La Ferrari tira fuori le unghie e piazza la doppietta in GTE PRO, con la #52 di Daniel Serra in vetta in 3’46”011, un tempo mostruoso che batte di 4” la pole della passata stagione. Segue a ruota l’altra 488 GTE dell’AF Corse, la #51 condotta da Alessandro Pier Guidi che si è presa oltre mezzo secondo. Terza la Porsche #92 di Kevin Estre, davanti alla Corvette #64 di Nick Tandy. Si qualificano al turno decisivo anche le altre due Porsche, la #72 dell’Hub Racing con Dries Vanthoor e la #91 di Gimmi Bruni. Fuori gioco l’altra Corvette e la Porsche del WeatherTech.

La GTE AM vede una doppietta Porsche con la #88 del Dempsey Proton Racing davanti alla #86 del GR Racing. Grande lavoro di Antonio Fuoco che ha portato la Ferrari #47 del Cetilar Racing in terza piazza, nonostante l’incidente nelle libere che aveva costretto il team ad un veloce lavoro di riparazione. Qualificate anche la Ferrari #71 dell’Inception Racing, la Porsche #56 del Team Project 1 e l’Aston Martin #33 del TF Sport. Alle 22 la seconda sessione di libere.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: