La Formula E non correrà a Sanya il prossimo 21 marzo 2020 a causa dell’emergenza del Coronavirus. Posticipato l’ePrix a data da destinarsi.

E’ stato posticipato ufficialmente l’appuntamento con l’ePrix di Sanya 2020 per l’emergenza del Coronavirus. La città all’estremità meridionale dell’isola di Hainan, in Cina, non ospiterà il 21 marzo l’appuntamento di Formula E.

In vista della continua diffusione del Coronavirus e, dopo una stretta consultazione con i dipartimenti competenti della provincia di Hainan e del governo municipale di Sanya, la Formula E insieme alla FIA, la Federazione degli sport automobilistici e motociclistici della Repubblica Popolare Cinese ed il partner Enova Holdings, hanno deciso congiuntamente di non correre a Sanya nella data prevista per il 21 marzo 2020“.

Considerati gli attuali problemi di salute e con l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato il Coronavirus un’emergenza internazionale, la Formula E ha adottato le misure necessarie per garantire la salute e la sicurezza personale dei partecipanti al campionato e degli spettatori, che è sempre una priorità“.

Formula E piloti
“Stiamo lavorando a stretto contatto con il nostro partner regionale e le autorità locali della provincia di Hainan e del governo municipale di Sanya, per continuare a monitorare gli sviluppi della situazione. Tutte le parti in causa impiegheranno il tempo necessario per studiare la fattibilità di potenziali date alternative qualora la situazione dovesse migliorare“.

Qualora le condizioni per lo svolgimento della gara in una data successiva non dovessero verificarsi, è possibile che la Federazione deciderà di organizzare una doppia tappa a New York, come la scorsa stagione, o un ePrix in più in Europa. Vi terremo aggiornati!

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: