La prima visita della F1 al nuovo Miami International Autodrome questo fine settimana fornirà un misto di sfide ad alta e bassa velocità per i piloti.

Lo stretto terzo settore della pista, in particolare, desta qualche dubbio, incluso quello del pilota AlphaTauri Tsunoda, che prima del fine settimana lo ha paragonato a un settore che “ti aspetteresti da una pista stradale di Formula E.”

“Ho guidato la pista sul simulatore e i primi due settori sono abbastanza veloci con alcune curve a media e alta velocità”, ha detto Tsunoda. “Il terzo settore è quello che chiamo un ‘settore di Formula E’ con molte curve molto strette e penso che nel complesso sembri una pista piuttosto interessante da guidare. Penso che sarà divertente, anche se i sorpassi potrebbero essere difficili, quindi dobbiamo qualificarci bene”.

Il campione del mondo in carica di F1 Max Verstappen crede che “questo weekend sarà piuttosto folle”, mentre il suo compagno di squadra della Red Bull Sergio Perez spera che i lunghi rettilinei portino a “buone corse”.

A differenza di Tsunoda, il pilota dell’Alfa Romeo Valtteri Bottas dice che sarà una “buona pista per il sorpasso” in base alle sue prove al simulatore.

La pista è stata progettata da Apex, che ha simulato 36 diversi layout prima di scegliere questa versione.

Il direttore, Clive Bowen, identifica la sequenza delle curve sotto i cavalcavia come la più complicata del circuito, per la quale la società svizzera Geobrugg ha fornito le barriere di cemento e le recinzioni di detriti.

“Dovevamo assicurarci di avere una pista che avesse abbastanza personalità come il mito del dottor Jekyll e Mr. Hyde”, ha affermato Bowen. “La sequenza dalla curva 13 alla 16 è quella in cui infiliamo l’ago sotto i cavalcavia Turnpike. Entrando nella curva 14, non si vede l’apice della curva 15 finché non si è all’apice della curva 14.

È quello che chiamiamo un “generatore di errori”, quindi l’opportunità per i piloti di guadagnare posizione perché qualcuno davanti a overdrive è piuttosto alta”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: