La rossa è in caduta libera e non si vedono soluzioni.

Il 2016 è qui? La Ferrari è in un buco nero. Il 2019 doveva essere una svolta, si doveva battagliare per un mondiale che manca da troppi anni. Dopo cinque gare invece, tutto è già finito. La Mercedes è un rullo compressore, che macina doppiette a ripetizione come al principio dell’era ibrida. Eppure le premesse per far bene c’erano tutte. Dopo i test invernali, lo stesso Toto Wolff indicava nella rossa la grande favorita, per poi bastonarla in tutte le gare.
Segue il commento alla gara di Giovanni Messi

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: