La Ferrari ha comunicato oggi che Simone Resta non farà più parte della Scuderia a partire dal prossimo anno. L’ingegnere passerà alla Haas, team che sin dal suo ingresso in F1 ha collaborato con il Cavallino. Al suo posto ci sarà Enrico Cardile, già responsabile del settore aerodinamico. Ecco le motivazioni del passaggio rilasciate dal TP Mattia Binotto nel comunicato stampa:

“La struttura di una Team come la Ferrari si evolve continuamente, anticipando i cambiamenti. A partire dal 2021, con l’introduzione dei nuovi regolamenti tecnici, ci troveremo ad affrontare delle nuove sfide, per le quali servirà pragmatismo e apertura. Proprio per questo crediamo che il nostro rapporto con la Haas costituisca per entrambe le parti la base per sfruttare ogni possibile sinergia. Siamo lieti di annunciare che un tecnico di gran valore come Simone Resta andrà a rafforzare la struttura tecnica del team americano a partire dal 2021.”

Sicuramente una buona notizia per il Team di Gene Haas, che potrà fare affidamento su un grande ingegnere che ha dato un gran contributo alla Ferrari. Non mancano, di conseguenza, i ringraziamenti da parte di tutta Maranello:

“A Simone va tutto il nostro ringraziamento per il lavoro svolto fino ad oggi. Avrà un ruolo importante in un team che ha ribadito il suo impegno a lungo termine nella Formula 1, e con l’arrivo di Mick Schumacher (Pilota Ferrari Driver Academy) il nostro rapporto si è stretto ancora di più. Enrico Cardile avrà ora il compito di gestire e coordinare le risorse tecniche e umane legate allo sviluppo della prestazione e alla progettazione della vettura.”

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: