Sipario sulla la prima delle tre giornate di test al Montmeló. Le primissime impressioni a caldo, le sensazioni e i primi ritocchi si sono concretizzati, con nuove scoperte e gradite conferme.

Tra quest’ultime, ci sono sicuramente la Ferrari, la Mclaren e la Red Bull che confermando le aspettative iniziali. La prima metà della giornata l’ha chiusa Charles Leclerc al comando seguito da Norris e Russell.

Nel pomeriggio gli ha fatto compagnia in pista il suo compagno di scuderia, Carlos Sainz, che lo ha aiutato a consolidare un 1-2 tutto Ferrari quando mancavano solo 30 minuti alla fine della sessione.

La Mclaren di Norris è arrivata poi a rovinare la “festa” in casa Ferrari, prendendosi il primato con gomme C4 (morbide) in 1:19.951, il primo a infrangere il muro dell’1:20.

A 5 minuti dal termine l’inglese si scatena nuovamente consolidando il primato con 1’19″568, sfruttando un altro set di mescole C4 (gomme morbide). 100 giri per lui in tutto. In seconda e in terza posizione le due Ferrari di Leclerc e di Sainz con gomme C3 (gomme medie) che completano 140 giri oggi.

Impressionante Verstappen con la sua Red Bull che ha completato 131 giri.

Particolari interventi sulle monoposto sono stati effettuati dalla Haas per problemi di raffreddamento e al fondo, e poi lavori alla sospensione anteriore della W13 di Hamilton.

TEMPI FINALI DEL PRIMO GIORNO DI TEST

APPUNTAMENTO NUOVAMENTE DOMANI ALLE ORE 09:00 SEMPRE SUL CIRCUITO DI BARCELLONA CON NUOVI PILOTI CHE NON HANNO GIRATO OGGI E CHE PROVERANNO LE NUOVISSIME MONOPOSTO.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: