La Ferrari dopo le prestazioni negative di Charles Leclerc nel Gp di Stiria e Ungheria, deve proteggerlo ed evitare di ripetere gli errori commessi con Fernando Alonso e Sebastian Vettel.

Leclerc aveva iniziato alla grande il campionato, con una splendida rimonta e facendo salire sul podio la Ferrari. Invece l’incidente con Vettel nella seconda gara e l’undicesimo posto di una settimana fa, lo hanno già finire sul banco degli imputati.

Leclerc MonzaIl monegasco veniva da un ottimo 2019, chiuso come poleman dell’anno, e al quarto posto della classifica piloti davanti al compagno di squadra. In particolare la vittoria a Spa, e soprattutto quella di Monza, gli avevano permesso di conquistare i tifosi del Cavallino Rampante.

Prestazioni che hanno convinto John Elkann, Louis Camilleri e Mattia Binotto con il rinnovo di contratto prima di Natale, di puntare tutto su Leclerc per tornare a vincere il mondiale, decidendo di dire addio a Vettel.

I risultati del talento della Ferrari Driver Academy, gli hanno dato una grande popolarità. Durante il lockdown è stato molto presente sui social, ha preso parte alle gare virtual e al cortometraggio le Rendez Vous, diventando anche testimonial di importanti marchi.

Inoltre è ormai anche l’uomo immagine della Ferrari. E’ stato proprio Leclerc arrivando con la SF1000 fino al circuito di Fiorano, a sancire il nuovo inizio di 2020 della Rossa, sottoponendolo ad un’esposizione mediatica eccessiva, per un pilota al terzo anno di F1.

Anche questa scelta è un altro errore della Scuderia di Maranello. Infatti se non vuole correre il rischio di bruciare Leclerc, deve cambiare non solo la struttura organizzativa, ma il modo di gestire i piloti e riflettere sulle ragioni per cui due campioni del mondo come Alonso e Vettel hanno fallito.

Proprio per questo motivo c’è bisogno di difendere Leclerc come fecero Montezemolo e Todt con Schumacher, dopo gli errori del 1997-1998-1999. Tutta la stampa invocava il licenziamento del tedesco, ma gli diedero fiducia e fu ripagata con cinque titoli di fila.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: