Mattia Binotto non è soddisfatto dalla decisione della Fia sulla Racing Point, e dichiara che la Ferrari nelle prossime ore valuterà se appellarsi.

A Sky Sport, Binotto ha commentato la sentenza sulla protesta della Renault contro la Racing Point, affermando che la Ferrari sta valutando se presentare ricorso. “Innanzitutto sono 14 pagine da leggere attentamente, poi abbiamo 24 ore per decidere se appellarci”.

BinottoIl team principal della Scuderia di Maranello, crede sia stata dimostrata la colpevolezza della Racing Point. “Quando avremo letto, decideremo il prossimo passo dal nostro punto di vista. C’è un’ammissione, ovvero che c’è stata una violazione del regolamento da parte di Racing Point, e questo è un punto di partenza. Poi dobbiamo capire se la penalità è sufficiente o meno e se ci sono altre implicazioni”.

Binotto spiega perché la Ferrari ha appoggiato la richiesta della Renault. “Non è relativo alle sole prese d’aria, ma riguarda l’intero concetto della vettura. Le due cose vanno separate, quello di oggi è un verdetto che riguarda solo la presa dei freni, che può cominciare una discussione sull’intero concetto della vettura”.

AGGIORNAMENTO 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: