F1 NewsFormula 1

F1 | Verstappen mette un punto: “Mai avuto motivi per andarmene”

E’ davvero terminata la questione futuro di Max Verstappen? Pare proprio di sì. L’olandese, nell’iniziare un nuovo weekend di Formula 1 (questo fine settimana si volerà in Cina), ha voluto porre fine a tutti rumors sul suo conto dopo tutta la questione legata attorno al suo Team Principal Christian Horner.

Rumors o meno, anche lo stesso papà Jos aveva ribadito che se Horner fosse rimasto nella sua posizione all’interno del team, Max avrebbe lasciato Milton Keynes. Se poi aggiungiamo che è stato visto parlare anche con Toto Wolff in Bahrein, dopo l’ufficialità di Hamilton in Ferrari, la questione si è fatta più interessante.

Ma è stato lo stesso tre volte campione del mondo ad aver messo un punto, forse. Parlando prima del Gran Premio della Cina, il pilota ha parlato con i giornalisti (e come riporta anche crash.net) e si è detto “molto felice” con il suo team.

“Dopo il 2021 ho firmato un lungo contratto con la squadra – ha raccontato – L’unica cosa che ho detto fin dall’inizio è stata che volevo avere un ambiente tranquillo e sereno. Ultimamente abbiamo parlato della macchina, quindi sono già molto contento di questo. Non c’è mai stato motivo di andarmene”.

Verstappen volerà a Shanghai alla ricerca della sua quarta vittoria della stagione 2024 di F1, circuito dove non ha mai vinto.

“Con le nuove vetture ovviamente ci sarà un po’ di incognita,” ha aggiunto Verstappen “Naturalmente sarà lo stesso per tutti. Dovremo fare una buona FP1 in cui non dobbiamo mettere a punto troppo la macchina. Questo aiuterà davvero. Il tempo lo dirà, non sono troppo preoccupato a riguardo.”

Lascia un commento