Il Gran Premio di Shakir, che ufficialmente si correrà sullo stesso tracciato del GP del BAHRAIN avrà una modifica al layout. La FIA ha infatti deciso, per evitare di rendere eccessivamente monotone queste gare, di fare si un back to back sullo stesso tracciato, ma di modificarne al tempo stesso la disposizione, in maniera tale da obbligare ai piloti a confrontarsi, nel giro di 2 settimane, su 2 tracciati diversi, quasi si corresse dall’altra parte del Mondo.

La F1 per il gp di Sakhir userà il secondo layout della pista,previsti giri  sotto al minuto.

Chiaramente non tutti i circuiti su cui si svolgono le gare hanno la disponibilità di effettuare una modifica del genere, ma il circuito in questione è fortunatamente uno di questi. Il nome corretto è “outer Circuit” e sarà lungo quasi 2 kilometri di meno rispetto al circuito “tradizionale”. Una sfida senza ombra di dubbio nuova per un tracciato che sarà uno dei più lenti che si siano mai visti, con le simulazioni di qualifica che viaggiano intorno ai 55” e per i suoi, necessari, 88 giri di gara. I lunghi rettilinei metteranno ancora una volta in crisi la Ferrari ?

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: