F1 – Le novità della Mercedes e della Ferrari

Abbiamo avuto modo di analizzare un po’ le soluzioni di tutte le squadre per quello che riguarda le ali posteriori. Qualcuno ha proposto una soluzione a cucchiaio, qualcuno una soluzione più “primitiva”, e qualcun altro ha preferito modificare ben poche cose. Ieri, però, durante la sessione di prove libere di F1, abbiamo visto di fatto le monoposto scendere in pista con anche altre novità piuttosto interessanti. In particolare, ci vogliamo concentrare su Mercedes e Ferrari, squadre importanti, con prestazioni completamente diverse.

 

 

In questa prima immagine possiamo notare come a Spa siano comparsi dei deviatori di flusso sul fondo. Molto probabilmente è una soluzione volta a migliorare l’efficienza del flusso sulle gomme posteriori.

 

Il lavoro degli aerodinamici può essere apprezzato anche con questa seconda immagine. Si può notare l’introduzione di un deviatore angolato in più rispetto alla soluzione portata a Barcellona e l’eliminazione di un deviatore dritto.

Passando al lato anteriore della vettura, si torna a lavorare su appendici aerodinamiche installate sul muso della vettura. Nell’immagine sotto, si può notare la presenza di quattro piccole alette sulla monoposto di Valtteri Bottas.

 

 

Passiamo ora alle novità della Ferrari. Come mostrato nell’immagine sotto, Leclerc e Vettel hanno girato con due auto diverse. Su quella di Leclerc non c’è la T-Wing. L’ala, inoltre, presenta una flap “tagliato”. Non si tratta di grosse novità, tuttavia la Ferrari analizza quale delle due soluzioni può tornare più utile per limitare i danni.

Le differenze tra la monoposto di Leclerc e quella di Vettel

Le differenze tra la monoposto di Leclerc e quella di Vettel

Appuntamento, dunque, alle ore 15.00 di oggi, con le tre manche di qualifica. Per la Mercedes potrebbe essere l’ennesima prima fila, mentre la Ferrari dovrà lottare anche semplicemente per accedere al Q3.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: