Mattia Binotto ha rivelato al podcast Beyond the Grid qualche dettaglio interessante sull’ingaggio di Sainz. Prima di assumere Carlos, infatti, a Maranello sono stati ascoltati attentamente tutti i suoi team radio.

Binotto : “Il modo in cui Sainz comunica è molto preciso, riesce a dire molto con poche parole. Carlos è un lavora duro, è metodico, robusto e penso siano caratteristiche molto importanti per noi.”

Sainz ha terminato il Mondiale 2020 in sesta posizione nella classifica piloti, dando un grande contributo alla McLaren nel raggiungere la terza piazza nel costruttori. Le prestazioni dello spagnolo, infatti, hanno impressionato parecchio Binotto:

“Carlos è un pilota veloce, ed è migliorato parecchio anche in qualifica. Nel 2020 è stato parecchio forte, ed in gara è parecchio costante. Si difende e attacca, ma sempre portando la macchina al traguardo, quindi penso sia un pilota molto importante sopratutto per quanto riguarda il nostro campionato costruttori.”

Carlos Sainz e Charles Leclerc formeranno la coppia più giovane della storia Ferrari, e per il Team Principal questo è più che un plus.

“Il fatto che Sainz sia ancora giovane nonostante l’esperienza, mi fa pensare che potrà migliorare ancora di più.”

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb6

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: