Il ritorno di Fernando Alonso in Formula 1 ha fatto discutere in molti sin dal primo annuncio. Lo spagnolo, però, non si è mai sentito così forte.

Fernando ama le sfide, e questo già lo sapevamo, ma il suo ritorno in Alpine (ex Renault) è una storia di sport come poche. L’istriano ha lasciato la F1 a fine 2018 dopo una stagione difficile in McLaren, ed ora eccolo di nuovo qui. Le esperienze nel WEC, ad Indianapolis e alla Dakar non hanno fatto altro che rendere Fernando ancora più forte.

“La ragione principale per la quale sono tornato è il fatto che mi sento al meglio. Dopo Le Mans, la Indy e la Dakar sentivo di non aver mai guidato così bene, dunque la F1 è il posto migliore dove andare. Sento che posso ancora dare tanto.”

Fernando non è di certo tornato per stare con le mani in mano. L’obbiettivo è sempre uno: vincere.

“Per vincere gare e campionati non basta la motivazione e le convinzioni. Hai bisogno di un pacchetto, di un giro perfetto, di un istante decisivo. Questo è quello che vogliamo fare con il nuovo brand Alpine e con il team. Non posso garantire nulla, ma se continuiamo a lavorare con le nostre idee potremo vincere molto in futuro. Ma non corriamo da soli.”

Alonso è anche stato vittima di un incidente stradale in bici il mese scorso, ma nulla lo ha fermato.

“Non mi aspetto nessun problema. Mi sono allenato per due o tre settimane senza problemi anche al simulatore, quindi la mia preparazione non ne ha risentito. Mi sono soltanto perso un paio di giorni ed il filming day, ma ho recuperato tutto nella giornata di ieri. Sono parecchio impegnato in questi giorni, ma mi sento molto bene.”

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: