Il campionato di Formula E 2018/19 giunge al termine con un finale scoppiettante a New York. Due gare in successione che decreteranno il campione del mondo piloti e il costruttore migliore della season 5.

Le monoposto full electric giungono a New York per l’ultimo atto, o meglio double-header della stagione 5 di Formula E. Dopo 11 ePrix equilibratissimi, la Grande Mela ci darà il nome del campione del mondo della prima annata delle Gen2, la spunterà Di Grassi o Vergne?
Nelle quattro precedenti edizioni del campionato elettrico si sono alternati quattro vincitori diversi: Piquet jr, Buemi, Di Grassi e lo stesso Vergne. Questi ultimi in caso di trionfo sarebbero i primi a vincere il secondo titolo nella categoria, ma per il francese della DS Techeetah sarebbe addirittura la seconda affermazione consecutiva. Il campione del mondo in carica guida la classifica iridata con 130 punti contro i 98 del brasiliano dell’Audi. Il team DS Techeetah è vicino alla conquista anche del campionato costruttori, arrivando all’appuntamento dell’ePrix New York con un vantaggio di 43 punti su Audi Sport Abt Schaeffler.

Il tracciato di NYC

Il tracciato di New York offre vedute meravigliose dello skyline di Manhattan e della Statua della Libertà, mentre diverse modifiche sono state apportate al circuito, inclusa una posizione diversa per la pit lane e la linea di partenza. La curve sono stare rinumerate: l’attuale curva 1 corrisponde alla vecchia curva 6 per un totale di 14 tornanti e una lunghezza di 2,373 km. La particolarità del tracciato è la presenza di alcuni tra i rettilinei più lunghi dell’intero calendario di Formula E. Il circuito cittadino di Brooklyn, inoltre, presenterà una temperatura elevatissima dell’asfalto che metterà a dura prova l’affidabilità delle monoposto Gen2.

ePrix New York

L’annuncio del responsabile motorsport Audi

La dichiarazione del fine settimana è di Dieter Gass che, dopo aver confermato Di Grassi e Abt anche nella prossima stagione, ha detto: “Con otto concorrenti per il titolo ancora in lizza prima dell’ultimo weekend di gara, stiamo vivendo la stagione di Formula E più entusiasmante di sempre. Con l’arrivo di Mercedes e Porsche nel prossimo campionato, ci aspettiamo che la competizione diventi ancora più serrata”.

ePrix New York, orari TV e video streaming

Sabato 13 luglio, il via del doppio round finale della stagione 2018/19.

Prove libere 1: 13:25 – 14:25, sabato 13 luglio in streaming sul canale Facebook e YouTube Formula E
Prove libere 2: 15:55 – 16:40, sabato 13 luglio in streaming sul canale Facebook e YouTube Formula E
Qualifiche 1 e Superpole: 19:40 – 20:40, sabato 13 luglio in esclusiva su Eurosport 2
Gara 1: 23:45, sabato 13 luglio in diretta su Eurosport 1 e Italia 1

Domenica 14 luglio, il secondo decisivo appuntamento della stagione 2018/19.

Prove libere 3: 14:55 – 15:40, domenica 14 luglio in streaming sul canale Facebook e YouTube Formula E
Qualifiche 2 e Superpole: 21:00 – 23:00, domenica 14 luglio in esclusiva su Eurosport 2
Gara 2: 21:40, domenica 14 luglio in diretta su Eurosport 1 e in differita su Italia 1 lunedì 15 luglio alle 17:30

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: