Max Verstappen lancia nuovamente la sfida a Lewis Hamilton, dichiarando che la Red Bull può battere la Mercedes in questa stagione, e di preferire alla terza vittoria consecutiva in Austria, il primo titolo della sua carriera.

Al sito della Red Bull, Verstappen ha rilasciato le sue impressioni alla vigilia del prima gara del campionato, dove fin da subito, dovrà cercare di confermare di essere il rivale numero uno di Lewis Hamilton.

Vettel Hamilton VerstappenL’olandese, ha spiegato come si è preparato al primo Gran Premio del 2020. “È stato davvero strano non guidare per così tanto tempo, è stata la pausa più lunga dai tempi del karting. Fortunatamente ho un simulatore a casa, che come avete avuto modo di vedere, ho usato spesso durante il lockdown.

Sono contento che possiamo tornare a correre. Sarà strano senza tifosi, ma non vedo l’ora di tornare in macchina. Il mio allenamento fisico e mentale è stato il migliore di sempre e mi sento ancor meglio che prima dell’Australia”.

Nonostante non sia potuto scendere in pista a Silverstone la scorsa settimana, Verstappen è contento che sulla RB16 ci saranno molte novità a Spielberg rispetto ai test di Barcellona. “Il team ha lavorato molto duramente in vista della gara e porteremo degli aggiornamenti sulla nostra vettura, così come tutte le altre squadre”.

Il pilota della Red Bull, non ha paura di svelare qual’è il suo obiettivo del 2020. “Preferirei vincere il campionato che fare il tris in Austria. La cosa più importante è avere una macchina competitiva e dare il meglio. Penso che la Mercedes sarà nuovamente molto forte e chissà dove sarà la Ferrari”.

Verstappen, pur consapevole della forza della Mercedes è convinto che la RB16 grazie ai progressi della power unit Honda, sia migliore della W11. “Faremo tutto il possibile per lottare per il campionato, le Mercedes sono le vetture da battere, perché dominano da tanto tempo. Ma come team abbiamo imparato molto nell’ultimo anno e penso davvero che saremo più forti,sarà una bella sfida cercare di batterli. La Honda ha lavorato bene, la nostra velocità di punta era soddisfacente e sono molto contento del lavoro svolto“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: