Il nuovo regolamento sportivo 2022 chiarisce senza alcun dubbio quali monoposto debbano sdoppiarsi in regime di SC. Ciò per evitare il ripetersi del GP di Abu Dhabi.

La FIA ha diramato il regolamento sportivo aggiornato ed è intervenuta per evitare il ripetersi della scena tanto discussa durante ip GP di Abu Dhabi, che ha cambiato le sorti del mondiale. Sostanzialmente è cambiata la struttura decisionale.

Sul fronte regolamentare, è stata superata una presunta ambiguità della norma, prevedendo l’obbligo per tutte le monoposto doppiate di sdoppiarsi una volta dato il segnale dalla direzione gara.

Una parola che cambia tanto

Un “All” al posto di “Any“. E cioè “Tutte le macchine” in sostituzione di “eventuali”, “qualche”, “alcune”. Una singola parola che probabilmente avrebbe scritto uno scenario diverso in quella che fu la ripartenza di Abu Dhabi, dove venne concesso di sdoppiarsi alle macchine presenti tra Hamilton e Verstappen, non a tutte quelle doppiate dal leader.

La nuova norma, dunque, recita cosí.

Articolo 55.13 del regolamento sportivo: “Se il funzionario di corsa considera sicuro farlo e il messaggio ‘Le macchine doppiate possono adesso superare’ è stato inviato a tutti i concorrenti attraverso il sistema ufficiale di messaggistica, a TUTTE le macchine che sono state precedentemente doppiate dal leader sarà chiesto di superare le macchine nel giro di testa e la safety car (…)”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: