La Ferrari ha annunciato alcuni cambiamenti all’organigramma, con Mattia Binotto che ha lasciato alcune mansioni per tornare a fare il direttore tecnico a tempo pieno, e seguire da vicino lo sviluppo della macchina del 2022.

Questa mattina la Ferrari ha confermato le voci degli ultimi giorni che parlavano di un Mattia Binotto intenzionato a seguire in prima persona il progetto 2022. Oltre ad alternarsi nel ruolo di team principal  con Laurent Mekies, ha delegato la parte commerciale a  Nicola Boari.

Binotto F1 Ferrari

Decisione che è una risposta ad una delle critiche più dure fatte a John Elkann l’anno scorso. Infatti insieme alla decisione di non aver rivoluzionato la squadra dopo il deludente mondiale 2020, gli è stato imputato di non aver ingaggiato un nuovo direttore tecnico nel momento in cui Binotto nel 2019 sostituì Maurizio Arrivabene.

La Ferrari sembrava decisa a risolvere questo problema, con Binotto che aveva annunciato l’intenzione di fare soltanto il team principal. Come suo erede si era parlato di una trattativa in corso con Andy Cowell poi smentita, o contatti con James Key che non hanno trovato nessun riscontro.

La situazione è cambiata alla fine delle scorso anno. Infatti Binotto non andò in Turchia e Bahrain per occuparsi della SF21 proprio come faceva nel 2017-2018 quando era soltanto direttore tecnico, ed in alcune gare non è stato presente per lavorare a Maranello sugli sviluppi da portare in pista.

Proprio pensando a quei due campionali questa decisione non deve essere vista come un un errore. Se come team principal Binotto non ha fatto bene, nessuno può negare che quando fu nominato direttore tecnico da Sergio Marchionne, la Ferrari con le SF70H e SF71H lottò per il mondiale con la Mercedes.

Un primo banco di prova ci sarà fra poche settimane nei test di Sakhir, dove si capirà se la Ferrari può riscattarsi nel 2021. Il vero esame però ci sarà fra un anno, quando l’obiettivo è dare a Charles Leclerc e Carlos Sainz una macchina vincente, con cui riportare il titolo a Maranello.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: