John Elkann nel corso della presentazione dei dati economici 2020, ha parlato della volontà della Ferrari di cancellare il mondiale della passata stagione, e che non ha ancora deciso chi sarà il nuovo amministratore delegato.

Presente la scorsa settimana a Maranello per il debutto di Carlos Sainz, Elkann nel corso di una conference call in cui ha analizzato il mondiale 2020, ha cercato di tranquillizzare gli azionisti e i tifosi affermando che l’obiettivo della proprietà è di far tornare la Ferrari competitiva in Formula 1 già quest’anno.

Elkan F1 Ferrari

Il presidente della Fca ha spiegato qual è la strada che la Rossa deve seguire per uscire dalla crisi “Un grande passato non vuol dire per forza un grande presente e un grande futuro. Dobbiamo ricominciare con umiltà. Ovviamente  non siamo soddisfatti dei nostri risultati attuali in Formula 1. Dobbiamo ripartire da questa dolorosa realtà sia per noi stessi sia per i nostri tifosi, concentrandoci sulle nostre priorità per tornare competitivi e vincere”.

Elkann ha voluto ringraziare anche in quest’occasione Louis Camilleri. “Voglio esprimere i miei più sinceri ringraziamenti a Luis, per il suo impegno personale come ceo dal 2018 e come membro del board prima, dal 2017. La sua passione per Ferrari è ed è stata senza limiti. Luis ha costruito un gruppo dirigente che continuerà a portare la nostra società a risultati eccezionali“.

Nessuna fretta da parte di Elkann per scegliere l’erede del managaer maltese, ma ci vorrà ancora qualche mese per sapere chi sarà il nuovo amministratore delegato della Ferrari. “Ci prenderemo il tempo necessario per trovare il migliore Ad possibile”.

Se la Ferrari in pista ha deluso le aspettative nel 2020, sul piano economico nonostante la pandemia è andata in modo completamente opposto, con Elkann che prevede un aumento di ricavi per il prossimo anno. “Il 2020 con le sfide del Covid ci ha permesso di imparare di più sulle nostre forze e debolezze”

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: