Mattia Binotto al termine del Gp di Gran Bretagna, ha negato i rumors circolati nelle ultime ore, di una Ferrari laboratorio nel filming day di Silverstone.

Durante il week end, sono tornate le indiscrezioni su una Ferrari SF1000 B in pista in questa settimana a Silverstone. Invece Binotto ha smentito ancora una volta quest’ ipotesi, parlando di una giornata soltanto legata agli sponsor.

Ferrari SF1000Infatti ai microfoni di Sky Sport, il team principal della Scuderia di Maranello, ha commentato in questo modo i rumors: “L’informazione non è corretta. Il principale e unico scopo è fare un filming day. Non ci saranno nuove parti sulla macchina”.

Infatti in casa Ferrari pur consapevoli, come dimostrano i tempi durante la gara che il gap da Mercedes e Red Bull è molto ampio, si vuole capire il vero potenziale della SF1000, che a Silverstone con un assetto a basso carico aerodinamico ha sorpreso anche i rivali, in particolare Helmut Marko.

D’accordo con questa strategia, Charles Leclerc. convinto che il vero valore della SF1000 si sia visto soltanto in Gran Bretagna. Nelle interviste post Gp il monegasco si è espresso in questo senso, e la seconda gara a Silverstone dirà se quello dello scorso fine settimana è stato un episodio, o la Ferrari è tornata terza forza del campionato.

Soltanto dopo questi riscontri, arriveranno le prime modifiche sostanziali alla macchina rispetto al progetto iniziale in ottica 2021. Proprio su quest’aspetto ha voluto fare chiarezza Binotto, viste anche le continue voci su aggiornamenti, che poi puntualmente in pista non si vedono.

“È presto per dire quando e dove potranno arrivare. Sappiamo dove dobbiamo migliorare e quanto c’è da fare. Stiamo lavorando molto duramente a Maranello. La situazione dei regolamenti non ci rende semplice la situazione. Il motore è congelato per l’intera stagione. Possiamo lavorare solo sulle modalità del motore, il modo in cui usiamo la power unit, ma non sulla struttura. A livello aerodinamico abbiamo alcune limitazioni su quanto possiamo fare in galleria del vento. Ma abbiamo obiettivi chiari. Lasciamo lavorare le persone”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: