Niente test per Sainz, Vettel e Ricciardo . Settimana scorsa la Renault ha ufficializzato che Alonso parteciperà ai Test per Giovani Piloti del 15 dicembre. La notizia ha suscitato più di qualche polemica tra i vari team per un semplice motivo: Alonso non è di certo giovane, tantomeno inesperto.

Dopo l’annuncio, anche Ferrari, McLaren e Racing Point hanno chiesto di poter far girare rispettivamente Sainz, Ricciardo e Vettel per qualche chilometro. La risposta da parte dei “piani alti” è prontamente arrivata: “No”. Una bella stangata per i tre team e i loro nuovi ingaggi, considerando che nei test invernali i piloti avranno a disposizione solo un giorno e mezzo ciascuno per familiarizzare con le nuove monoposto.

L’eccezione della FIA sarebbe dovuta al fatto che Alonso non ha partecipato a nessuna gara in F1 nel corso della stagione 2020. Il normale regolamento, però, prevede che nessun pilota con più di due gare disputate nella categoria potrà partecipare ai test. Resterebbe da capire cosa ha spinto la FIA a fare questa scelta. O meglio, perché a questo punto la chance è stata negata a Sainz, Vettel e Ricciardo.

I tre nuovi acquisti dovranno quindi aspettare Marzo per vestire i panni dei loro nuovi team. Fernando inoltre, non sarà l’unico veterano a partecipare ai test sul circuito di Yas Marina il 15 Dicembre, in quanto dovrebbero essere presenti anche Buemi con RedBull e Kubica con Alfa Romeo.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: