La Ferrari F1 del 2024 accende le speranze per la sfida al titolo ?
Marc Gene, addetto ai lavori della Ferrari ha condiviso alcune impressioni sulla vettura del team per il 2024, che è stata testata nel simulatore.

La Ferrari punta a riscattarsi da una stagione 2023 deludente, in cui non è riuscita a tenere il passo della Red Bull. Il team ha cambiato il concetto di vettura a metà anno e spera di adottare un approccio simile al suo principale rivale in questa stagione.

Secondo l’ambasciatore Ferrari F1 – Marc Gene, la vettura del 2024 si sente “molto diversa” dalla SF-23, che ha sofferto di problemi di affidabilità e aerodinamica. “Ottimismo? Possiamo solo basarci su quello che ci mostra il simulatore e su come si sentono i piloti nel simulatore. La pista è sempre il test definitivo e il giudice finale”, ha detto a Mundo Deportivo.

Simulatore Ferrari

“Ma è vero che l’anno scorso a questo punto non eravamo pienamente convinti dalla vettura in base a quello che ci diceva il simulatore e quest’anno le sensazioni sono molto diverse.

“Ma dobbiamo ancora aspettare di vedere la vettura in pista, che sarà il 13 febbraio e poi il test pre-stagionale in Bahrain.”
La Ferrari può lottare per i titoli?
Gene pensa che ci sia spazio per l’ottimismo alla Scuderia, in quanto vogliono dare a Carlos Sainz e Charles Leclerc una vettura che possa vincere gare e sfidare per i titoli.

“È difficile, perché la Red Bull aveva un vantaggio molto grande l’anno scorso e dicono che la vettura di quest’anno è molto migliore. Sono i favoriti, ovviamente”, ha detto Gene.

“Lottare con loro per il Mondiale di Formula 1 è un po’ ottimistico da dire, ma fare un altro passo avanti e poter battagliare con loro più regolarmente, sì.”

La Ferrari svelerà la sua vettura del 2024 il 13 febbraio, pochi giorni prima dell’inizio della stagione con i test pre-stagionali in Bahrain.
Fonte racingnews365.com

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto