Nuove notizie dalla casa degli anelli: gli investimenti saranno ingenti e saranno destinati all’elettrico.

Non solo BMW, ma è soprattutto Audi a concentrare maggiormente le sue forze sull’elettrico. Nel quinquennio 2020-2024 ha stanziato ben 12 miliardi di euro, dei 37 investiti, nella ricerca e sviluppo di immobili, attrezzature, tecnologie elettriche. L’obiettivo è di arrivare al 2025 con addirittura 30 modelli ibridi con una forte componente elettrica, di cui 20 totalmente elettrici.

Audi collabora con Porsche e con Volkswagen nella realizzazione di due differenti piattaforme rispettivamente chiamate PPE (Premium Platform Electric) e MEB. La prima dovrà essere la base di partenza per i veicoli del segmento medio, grandi e luxury. La seconda punta al decollo delle elettriche di piccola taglia come compatte e city car.

È ormai chiaro di come Audi stia puntando tutte le sue forze nell’elettrico e nel risolvere il più grande, e forse unico, problema di questa tipologia di vetture ad emissioni zero: i costi. Lo sviluppo delle nuove piattaforme, in particolare la MEB con Volkswagen, mira alla realizzazione di un pianale destinato a modelli accessibili a tutte le tasche.

Tutto ciò è stato possibile anche all’Audi Zukunft, ovvero l’accordo che l’azienda ha siglato con i rappresentanti di tutti i suoi lavoratori. L’azienda prevede l’ottimizzazione della produzione e della capacità produttiva garantendo un futuro ai propri lavoratori almeno fino al 2029. Inoltre verranno introdotte nuove figure manageriali atte a migliorare il flusso della forza lavoro.

Insomma, tutto sembra andare a gonfie vele in quel di Inglostadt. Se un colosso come Audi ha concentrato le proprie forze sull’elettrico, gli altri non possono stare a guardare. Uomo avvisato.

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: