La scuderia di Grove ha scelto James Vowles, ex capo delle strategie della Mercedes, per sostituire Jost Capito.

Dopo il sorprendente addio di Jost Capito lo scorso dicembre, la Williams era rimasta, insieme all’Alfa Romeo Racing, l’unica scuderia a non aver nominato un Team Principal per la stagione 2023. Nella giornata di ieri la compagine inglese ha finalmente annunciato chi sostituirà il tedesco, e si tratta di un nome a sorpresa: James Vowles. L’ingegnere inglese è stato un membro di spicco dell’invincibile armata Mercedes dell’era ibrida, ricoprendo il ruolo di capo delle strategie e mostrando grandi doti a livello comunicativo nei suoi celebri interventi via radio. A partire dal 20 febbraio, Vowles potrà quindi mettere in pratica ciò che ha imparato in questi anni da Toto Wolff, al fianco del quale si è spesso seduto nei Gran Premi della stagione 2022, e avrà un compito non facile: guidare l’illustre team britannico fuori dalle ultime posizioni della Classifica Costruttori.

“Non vedo l’ora di iniziare il mio lavoro in Williams.” – ha dichiarato l’inglese – “E’ un onore entrare a far parte di un team dalla storia così ricca. E’ una scuderia iconica, per la quale ho un rispetto enorme, e aspetto con ansia di cominciare questa sfida. La Williams mi ha dato fiducia, e io cercherò di restituire il favore. Si tratta di un team dal grandissimo potenziale e mancano poche settimane all’inizio della nostra avventura. La Mercedes mi ha supportato in maniera incredibile durante la mia carriera e ci separiamo in ottimi rapporti dopo oltre venti anni di lavoro a Brackley. Sono grato a Toto e al team per tutto ciò che mi hanno dato. Questa avventura, fatta di fallimenti e successi, è stata speciale”.

A testimonianza della centralità di Vowles in Mercedes, Toto Wolff ha rilasciato una dichiarazione ricca di stima e affetto: “James è stato un membro stimatissimo della squadra nel ruolo di Motorsport Strategy Director e ha giocato un ruolo cruciale nei nostri recenti successi. Abbiamo lavorato fianco a fianco sin dal 2013, quando io sono arrivato in Mercedes, e so quanto sia diligente, capace e talentuoso. Sono molto contento di averlo visto crescere e migliorare negli ultimi dieci anni. […] Siamo ovviamente tristi di veder partire un membro così capace della scuderia, ma non ho alcun dubbio sul fatto che abbia tutte le qualità necessarie per diventare un Team Principal fantastico in F1. Gli auguro ogni successo e sono felicissimo per questa sua nuova esperienza in Williams, un partner tecnico importante per noi e un team che occupa un posto speciale nel mio cuore”.

Anche Lewis Hamilton, attraverso il proprio profilo Instagram, ha ringraziato ed augurato il meglio a Vowles: “Sono così fiero e grato di aver lavorato con James negli ultimi dieci anni. Abbiamo vinto più di ottanta gare e quindici titoli insieme. E’ un’opportunità fantastica e non potrei essere più felice per lui. Tutti noi abbiamo bisogno di cambiare per poter crescere e sono certo che riuscirà a rendere la Williams più competitiva. Nessuno merita questo ruolo più di lui. Ti auguro il meglio, fratello”. George Russell ha invece ripreso una celebre frase dell’ormai ex capo stratega di Mercedes nel suo messaggio di saluti: “James, it’s George. Congratulazioni per il tuo nuovo ruolo, te lo meriti tutto. Grazie per tutto quello che hai fatto per Mercedes e per il sostegno che mi hai dato durante quest’avventura. Ci vediamo in Bahrein!”.

Foto copertina: https://www.williamsf1.com/

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: