Con il termine inglese youngtimer si indicano le vetture non ancora d’epoca ma nemmeno nuove, precisamente in un range tra i 20 ed i 30 anni.

È un età che in campo automobilistico sta per rivelarsi piena di ottimi affari. Comprende le vetture costruite tra il 1990 ed il 2000, vetture di costruzione quasi moderna che non hanno quindi manutenzione difficoltosa o riparazioni da specialisti. A seconda della scelta poi possono avere una guida abbastanza moderna con servo sterzo ma soprattutto servofreno.

I costi di gestione sono poi relativamente bassi, infatti tolti i costi di manutenzione e benzina, la tassazione e assicurazione possono essere scontati. In molte regioni italiane possono usufruire del bollo auto scontato al 50% e anche l’assicurazione ha importi minori.

Alcune delle migliori Youngtimer

Gli anni ‘90 sono stati tra i più prolifici di modelli interessanti se non amati, e tra qualche anno con le vetture primi 2000 la categoria certamente si ingigantirà.

Adesso però sono disponibili già parecchie scelte.

Alfa Romeo 75

Alfa Romeo 75

Alfa Romeo 75
mediafcaemea.com

Un tripudio di meccanica della casa di Arese, trazione posteriore motore anteriore con cambio transaxle montato insieme al differenziale posteriore. I modelli con V6 sono chiaramente i migliori ma le versioni con il 4 cilindri 2,0l twin spark sono un ottima scelta, specialmente prezzo considerato.

BMW Z3

Le BMW Z3, da sempre un punto di riferimento per le sportive scoperte a due posti, a seconda delle fasce di prezzo si possono scegliere le versioni M tra i 30k€ ed i 50k€ oppure le molto più accessibili 2,0l e 2,2l o anche le 2,8l o 3,0l. La meccanica è robusta e la carrozzeria moderna mette generalmente al riparo dalla ruggine.

Fiat Barchetta

Fiat Barchetta youngtimer

Fiat Barchetta
mediafcaemea.com

Una vettura prodotta tra il ‘94 ed il 2005, una scelta pressoché di stile piuttosto che di peformance, limitate dal pianale della punto è dalla trazione anteriore. Il punto debole è sicuramente il variatore di fase, ma nonostante non sia vecchissima molti ricambi sono già introvabili. Un auto che si sceglie per il raffinato design e per l’origine italiana.

Mazda MX5 NA

mazda mx5 youngtimer

insidemazda.mazdausa.com
mazda mx5 youngtimer

Le Mx5 di prima NA e di seconda serie NB, hanno valutazioni bassissime ricambi e modifiche ovunque e a costi bassi. Richiedono la manutenzione di un utilitaria ma la trazione posteriore e la leggerezza danno sensazioni da sportiva. Anche i costi di gestioni sono minimi, ma le dimensioni la relegano a seconda vettura da weekend. Una scelta saggia, ma attenzione alla ruggine che puo compromettere zone poco visibili della carrozzeria.

Le Renault Clio 1.8 16V

Le versioni Williams oramai sono un caso perso per valutazione, ma le 1.8 16V con 140cv e velocità di punta di 200kmh hanno prezzi ancora molto bassi. Per 3k€ se ne trovano begli esemplari, ma la meccanica tende a non gradire un uso spinto con manutenzione mal fatta. Evitate le vetture modificate e cercate quelle con manutenzione documentata e corretta.

Ci sono ancora altre youngtimer certamente degne di attenzione e riguardo,come Honda S2000 ma anche Civic Type R oppure Peugeot 205 gti, ma i valori sono saliti e l’utilizzo spinto, più consono a tali vetture, può relegare l’acquirente sfortunato a pesanti manutenzioni.

Video youngtimer 

Vi lascio come sempre con un video a tema, questa volta 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: