Sebastian Vettel nega che il Gp di Spagna possa essere la sua ultima gara con la Ferrari, e ci sia tensione con la squadra dopo le dichiarazioni di Domenica scorsa.

In conferenza stampa Vettel ha affermato di non pensare che la Ferrari stia favorendo Charles Leclerc. “Non ho avuto un bel weekend a Silverstone, non sono riuscito a ottimizzare il potenziale della vettura, ma credo di avere dalla squadra lo stesso trattamento di Charles e se così non fosse lo direi“.

Vettel FerrariIl tedesco spiega quali sono stati problemi che ha avuto con la SF1000 a Silverstone. “Nell’ultimo GP ho avuto problemi di aderenza, ma non sono frustrato: ho vissuto momenti più felici, certo, ma Charles ha dimostrato che si possono fare belle gare con questa macchina“.

Vettel ha respinto le indiscrezioni di questi giorni, su una trattativa in corso per rescindere il contratto con la Ferrari. “Non credo che ci lasceremo prima, ma è una domanda che non va fatta a me, io mi diverto sempre a guidare questa vettura, ma è di certo più piacevole farlo se lotti per i primi posti.

Non c’è più tensione con il team di prima di Silverstone. Il fatto è che se vedi le emozioni dopo un GP non sono mai il riflesso fedele di come vanno le cose esattamente: io non ho fatto un bel GP, la strategia poteva forse essere migliore, ne abbiamo parlato, ma si deve voltare pagina”.

Nonostante sia determinato a dare una svolta alla sua stagione, Vettel come Leclerc viste le prestazioni della SF1000 nei test, è consapevole che la Ferrari possa non essere competitiva al Montmelò. “Questa è una pista diversa da quella inglese, con un carico differente, non abbiamo mai corso qui con questo caldo e non mi aspetto un miracolo. Credo che sarà un week end difficile, ma spero di avere una gara più lineare di quella precedente e di fare dei punti“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: