Carlos Sainz è contento del suo debutto con la Ferrari e le sensazioni avute al volante della SF21, ma non crede che le prestazioni di oggi viste le cattive condizioni della pista soprattutto nel pomeriggio siano veritiere.

Attraverso il sito della Ferrari, Carlos Sainz ha espresso la sua soddisfazione per aver chiuso la prima giornata dei test in Bahrain al quinto posto, vincendo il primo duello della stagione con Charles Leclerc, nonostante nel pomeriggio le condizioni della pista sono peggiorate a causa del forte vento che ha portato sul tracciato tanta sabbia.

F1 Ferrari Sainz Leclerc

Lo spagnolo, è contento per aver potuto effettuato cinquantasei giri senza problemi per cercare il feeling con la SF21. “In generale penso che oggi sia stata una prima giornata di test positiva, nella quale l’obiettivo era completare il nostro programma, cosa che abbiamo fatto, e ne sono felice”.

Infatti se Leclerc al mattino ha dovuto terminare la sessione in anticipo, Sainz ha potuto completare il suo piano di lavoro e cercare il limite della SF21 girandosi durandosi un buon giro in cui non era molto lontano dai tempi di Verstappen, per poi migliorarsi nel finale portando la Ferrari nelle prime cinque posizioni.

Sainz è sicuro che non tutte quante le squadre abbiano svelato il loro potenziale. “Credo che tutti noi stiamo cercando di capire le prestazioni di ogni macchina ma credo anche che sia veramente troppo presto per poter dire qualcosa, soprattutto  in queste condizioni, con molta sabbia, molto vento e grandi variazioni di temperatura”

Infine Sainz dà la sufficienza alla Ferrari, e ringrazia i suoi ingegneri e meccanici per il lavoro fatto in questa prima giornata, e il resto della squadra rimasta in fabbrica per preparare la seconda SF21 per il Gran Premio del Bahrain, e sul progetto 2022. “Tutto sommato possiamo considerarla come una buona giornata. Un grazie a tutti qui in pista e a Maranello”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: