Carlos Sainz ha ammesso di essere stato troppo cauto nella sua gara di debutto in Ferrari. Lo spagnolo non si è dichiarato troppo soddisfatto del suo 8° posto, affermando di voler essere più aggressivo già ad Imola.

Sainz, dopo una partenza difficile nella quale ha perso due posizioni, ha dovuto ricostruire la sua gara in Bahrain. Eppure, il nuovo acquisto della Rossa non si è scoraggiato ed è riuscito a recuperare con un approccio piuttosto tranquillo. Ecco le parole di Carlos.

“Tutto sommato è stato un buon weekend per me. Forse il risultato in se non è nulla di speciale, ma credo che il nostro passo in gara sia migliore dei risultati che abbiamo ottenuto. Dopo i primi due giri ho deciso di andarci cauto, volevo solo essere sicuro di finire la gara. Una volta superate le macchine più lente ero molto contento della nostra monoposto. Sentivo che avrei potuto trovare il passo giusto, infatti siamo stati veloci. Nelle prossime gare avrò modo di essere un po’ più aggressivo già dalla partenza, e andrà meglio anche nei primi giri.”

Il risultato della Ferrari nella prima gara del 2021 è sicuramente un segnale incoraggiante per il futuro. Quest’anno vedremo probabilmente una grande lotta per il terzo posto tra la Rossa e la McLaren.

“Questa gara è un segnale incoraggiante. Lo scorso anno riuscivo a sorpassare Charles molto facilmente, in quanto il gap tra Ferrari e McLaren era notevole. Ora, invece, nel finale di gara stavo recuperando parecchio sulla McLaren di Ricciardo, quasi mezzo secondo a giro. Quindi sì, ci sono segnali positivi rispetto allo scorso anno. Ora dobbiamo continuare a lavorare duro a Maranello, migliorando ogni giorno di più.”

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: