Sergio Perez è stato scelto dalla Red Bull per diventare il nuovo compagno di squadra di Max Verstappen nella prossima stagione, mentre Alexander Albon è stato retrocesso a terzo pilota.

La Red Bull che si era presa alcuni giorni di riflessione dopo il quarto posto di Albon, nel Gran Premio di Abu Dhabi ha rotto gli indugi, e ha preferito ingaggiare Perez per contendere alla Mercedes il mondiale costruttori nel 2021.

Il messicano al sito della Red Bull ha espresso tutto il suo entusiasmo, visto che fino a qualche settimana fa sembrava rischiare di doversi prendere un anno sabbatico, ed invece a distanza di sette anni dall’esperienza avuta in Mclaren, tornerà a far parte di un top team.

“Sin da quando sono in Formula 1 ho sempre sperato di poter correre per una squadra che puntasse al titolo. Sarà motivo di orgoglio essere in griglia con i colori della Red Bull. È una squadra che ha la mia stessa mentalità vincente. Sono qui per fare risultati”.

Invece Christian Horner ha spiegato che per Albon non è una bocciatura definitiva, ma come aveva dichiarato ieri Helmut Marko, la Red Bull nel 2021 vuole lottare per il mondiale con Hamilton e la Mercedes, e Perez è il pilota perfetto per cercare di raggiungere questi obiettivi.

Alex è un membro stimato del team e abbiamo pensato a lungo e profondamente prima di prendere questa decisione. Dopo averci dedicato il tempo necessario per valutare tutti i dati e le prestazioni, abbiamo deciso che Sergio è il pilota giusto per il 2021 come compagno di squadra di Max e non vediamo l’ora di dargli il benvenuto alla Red Bull Racing. Alex rimane una figura importante della nostra squadra come tester e come pilota di riserva con un programma di lavoro fondamentale sullo sviluppo in vista del 2022 e lo ringraziamo per il suo duro lavoro e il suo contributo offerto alla causa”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: