Ferrari F1 – La Formula 1 si appresta a vivere le ultime 6 gare del campionato all’interno delle quali verra consacrato il nuovo campione del mondo 2022, e anche se matematicamente ci sono ancora speranze per Leclerc che insegue Verstappen, in realtà si tratta solamente di capire in che gara delle sei rimanenti Max diventerà ufficialmente è matematicamente per la seconda volta consecutiva in carriera campione del mondo di formula 1. 

L’ultimo successo Ferrari risale al Gran Premio di Austria dove Charles Leclerc era riuscito a trionfare su Verstappen grazie ad un passo gara nettamente migliore e all’eccessivo degrado gomme di cui soffriva la Red Bull, mentre Sainz si era purtroppo dovuto ritirare a causa di un problema alla sua power unit che ne aveva causato il pericoloso incendio. Ora nel finale di stagione la rossa cercherà di ritrovare quantomeno la gloria di un successo che riporterebbe alto il morale sia tra i fan sia tra tutti i meccanici e ingegneri che lavorano sulla Ferrari F1-75. A tal proposito Sainz ha detto: 

ferrari f1 sainz
ferrari f1 sainz

“Non vedo l’ora di correre queste sei gare, sono piste che mi piacciono e sulle quali sono andato bene in passato. È una parte di stagione nella quale, solitamente, faccio bene. Mi vedo in grado di lottare per la vittoria, senza alcun dubbio. Nelle ultime gare siamo stati in lotta per le pole e le vittorie, sebbene Red Bull sia a un livello incredibile e ci stiano rendendo le cose molto difficili. Se riusciremo, però, a migliorare un po’ la macchina, il passo gara e riusciremo a trovare un paio di decimi, torneremo in lotta per vincere: è questo l’obiettivo”

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: