La Ferrari, qualche minuto fa, ha negato di aver minacciato nelle scorse ore un addio alla Formula 1.

Questa mattina, sembrava che fra la Ferrari e gli altri team si fosse arrivati alla rottura sul budget cap, dopo le polemiche degli ultimi giorni.

Mattia BinottoInfatti Mattia Binotto al Guardian aveva affermato: “Il livello di $ 145 milioni è già una nuova ed esigente richiesta rispetto a quanto stabilito lo scorso giugno. Non può essere raggiunto senza ulteriori sacrifici significativi, soprattutto in termini di risorse umane. Se dovesse scendere ancora di più, non vorremmo essere messi in condizione di dover esaminare altre e ulteriori opzioni per distribuire il nostro DNA da corsa. In F1, abbiamo tutti i tipi di squadre con caratteristiche diverse. Operano in diversi paesi, in base a normative diverse e con i loro modi di lavorare. Pertanto non è semplice e diretto apportare modifiche strutturali semplicemente tagliando i costi in modo lineare“.

Quelle dichiarazioni davano anche l’impressione di essere una reazione, all’indiscrezione di queste ore che la FIA è pronta a bloccare l’attività dei team fino al 20 Maggio. Decisione che se confermata, rischierebbe di mandare in fumo l’impegno profuso in queste settimane dalla Ferrari, di non mettere nessun dipendente in cassa integrazione.

Invece dopo pranzo la Scuderia di Maranello, ha smentito parte di quell’intervista. “La Scuderia Ferrari desidera chiarire cosa ha detto Mattia Binotto nella sua intervista pubblicata dal Guardian. Non ha mai menzionato il fatto che la Scuderia Ferrari possa lasciare la F1. Al contrario, ha detto che non vorremmo essere messi in condizione di dover esaminare ulteriori opzioni, oltre a continuare a correre in F1, per distribuire il nostro DNA da corsa, nel caso in cui il budget cap venisse ulteriormente ridotto, mettendo a rischio centinaia di posti di lavoro. L’incomprensione è stata sollevata dal titolo fuorviante dell’articolo che è stato inizialmente pubblicato e che è stato immediatamente corretto”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: