Valtteri Bottas nel corso delle ultime quattro stagioni, è dal 2017 in Mercedes, non è mai riuscito a giocarsi realmente il titolo contro il suo compagno di squadra Lewis Hamilton nonostante ogni anno ad inizio campionato promettesse battaglia.



Nel corso di una recente intervista il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton ha voluto esprimere il suo appoggio per il finlandese:”Bisogna dare a Valtteri il dovuto rispetto, bisogna ricordare a cosa sta andando incontro, non è facile essere mio compagno di squadra.Non si lamenta mai, si lamenta che qualcosa non va con la macchina, è sempre ‘Devo fare un lavoro migliore’, e non conosco nessun pilota che lo faccia. Penso che sia qualcosa che abbiamo in comune: arriviamo in questo fine settimana con una testa fresca e penso che mentalmente sia uno dei piloti più forti qui Penso che Valtteri stia diventando sempre più forte ogni anno”.

In effetti, da quando è giunto alla corte della scuderia anglo-tedesca Bottas è riuscito ad ottenere nove vittorie e sedici pole position e a giungere secondo nel campionato 2019 e 2020.

L’inglese ha poi continuato: “Ogni anno puoi vederlo innestarsi e intaccare nel tentativo di alzare l’asticella in così tante aree diverse.E hai visto quest’anno, penso, mentre il divario di punti ora è dov’è, se guardi molte qualifiche, era molto vicino.”

Telegram

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: