Mattia Binotto è convinto che con il nuovo motore la Ferrari sarà più competitiva nel 2021, e come qualche settimana fa chiede tempo e pazienza ai tifosi del Cavallino Rampante.

Nella seconda parte dell’intervista concessa a Formula1.com, Binotto ha spiegato i motivi per cui la Ferrari sta vivendo una delle stagioni più negative della sua storia. “Sappiamo che il 2020 è un anno difficile, lo è stato sin dall’inizio, non ci sono dubbi. Abbiamo anche pochissime opportunità per svilupparci”.

Binotto Ferrari

Il Team Principal della Scuderia di Maranello, è convinto che con la nuova power unit la SF1000 il prossimo anno potrà migliorare le proprie prestazioni. Per il 2021 ci sono alcune opportunità di crescita: ci sarà un motore nuovo di zecca, stiamo lavorando molto al dyno, e lo stiamo sviluppando il più possibile. C’è un po’ di margine sull’aerodinamica per la prossima stagione, inoltre. Il nostro obiettivo è di fare in modo che il 2021 possa essere un anno migliore rispetto a quello attuale“.

Binotto conferma che l’obiettivo della Ferrari è lottare per il titolo fra due anni, e svela che a Maranello si inizierà a lavorare sul progetto 2022 già ad inizio 2021. “Poi arriva il 2022. Sarà una Formula 1 più bella, più spettacolare e sicuramente ne faremo parte. Ci saranno nuove auto, nuove regole, nuove soluzioni, una nuova aerodinamica. Inizieremo il 1° gennaio a lavorare sulla vettura 2022, vogliamo essere quanto più forti possibile”.

Infine Binotto ribadisce che la Ferrari ha bisogno di tempo per tornare a vincere, in quanto ha deciso come dimostra la scelta di affiancare Sainz a Leclerc di puntare sui giovani. “Sono entrambi piloti ma con esperienza. Ma questo discorso si può allargare a tutto il team: la Ferrari è una squadra giovane che sta facendo esperienza. Ci vorrà del tempo e un po’ di pazienza, ma stiamo creando solide basi, anche sotto il profilo dei giovani piloti. La Ferrari Driver Academy è un esempio, ma è un discorso più generale: abbiamo partnership e collaborazioni in giro per il mondo, cerchiamo piloti talentuosi da qualsiasi parte vengano“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: