Carlos Sainz è convinto che la Ferrari migliorerà nel 2021, e rivela di essere rimasto sbalordito da quanti tifosi del Cavallino Rampante lo hanno fermato per strada nelle due settimane passate in Italia.

Al Mundo DeportivoSainz ha dichiarato che con il secondo posto ottenuto a Monza, ha fatto capire come mai la Ferrari l’ha scelto come erede di Sebastian Vettel. “La gara che ho fatto riflette anche il motivo per cui la Ferrari si fida di me e spero di poterle restituire quella fiducia.”

Ferrari Sainz

Lo spagnolo, difende il suo futuro team. “Sono rimasto sbalordito da quante persone mi conoscono e mi supportano per strada. È una sensazione che, anche per le persone che ora ridono di come sta la Ferrari o del compito che può essere quello di andare alla Ferrari a causa della situazione in cui si trovano ora, beh io rido di loro. 

Ecco perché le persone che mi chiedono se mi pento o se dubito della Ferrari, beh dico di no. Non perché quello che ho vissuto in queste due settimane e quello che proverò il prossimo anno è una sensazione così incredibile, che non lo cambierei per niente”.

Sainz ripete gli stessi concetti espressi in questi mesi dalla Ferrari, quando manda un messaggio ai tifosi del Cavallino Rampante. “Penso che quello che devi chiedere loro è pazienza e fiducia nel progetto. È un progetto molto giovane, come ha detto l’anno scorso Mattia e ora dobbiamo aspettare e vedere se le cose migliorano un po’. Miglioreranno sicuramente”.

Infine Sainz si augura che i tecnici della Ferrari riusciranno a migliorare la SF1000 nel 2021. “Cambiare un’auto per vincere improvvisamente le gare sarà difficile. Pertanto, penso che il prossimo anno sarà un anno difficile ma un anno che se la Ferrari colpisce la chiave dei problemi che la macchina ha quest’anno e spende i gettoni in ciò che tocca, nelle aree corrette in cui bisogna spenderli, perché all’improvviso l’anno può essere molto migliore di questo 2020“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: