Il team principal Ferrari ha espresso le sue considerazioni sulle prestazioni che vedremo ai test

Oggi iniziano i tre giorni di test che si svolgono in Bahrain. Secondo Binotto, i team mostreranno il vero potenziale svolgendo un lavoro prezioso in vista del primo gran premio, che si correrà sempre nel circuito di Sakhir il 20 marzo. I test di Barcellona sono serviti alle squadre essenzialmente per verificare la correlazione dei dati simulati con quelli generati dalla pista. In Bahrain invece le squadre non potranno nascondersi più di tanto perché la stagione è alle porte ed è importante verificare le soluzioni progettate.

Binotto ha espresso le sue considerazioni: “Certamente penso che a Barcellona, essendo stata la prima sessione in assoluto, l’obiettivo è stato di raccogliere più dati possibili e cercare di capire le correlazioni. Ma i test in Bahrain sono molto vicini alla prima gara della stagione. Credo che tutte le squadre proveranno delle simulazioni di gara e qualifica. Cercheremo di estrarre il massimo della performance dalla macchina, perciò credo che in Bahrain la competitività delle squadre sarà più chiara.”

Molta curiosità c’è attorno agli aggiornamenti che porterà Mercedes. La W13 sembra che scenderà in pista con una aerodinamica completamente rivista e con delle pance molto snelle. C’è molta curiosità anche attorno ad altre scuderie che si sono nascoste, come Red Bull e Alpine. Il team francese a Barcellona si è nascosto molto e tra l’altro non ha fatto uso del DRS perdendo circa 7 decimi a giro.

Lo sporting director di Alpine, Alan Permane ha detto che la squadra ha molta fiducia sul proprio potenziale. “Il mio istinto è che siamo probabilmente un po’ più vicini ai team davanti rispetto a quanto lo eravamo a fine dell’anno scorso. Ma io so con quanto carburante abbiamo girato e non conosco la quantità utilizzata dalle altre squadre. Se gli altri hanno girato col nostro stesso carico allora probabilmente non siamo così veloci, ma non credo sinceramente. Dubito che i migliori tempi dei team di centro gruppo siano stati fatti col nostro stesso carico di carburante. Questo mi da una bella sensazione.”

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: