Max Verstappen è l’attuale campione del mondo in carica di formula 1, ma certo le polemiche che sono sorte al termine del gran premio di Abu Dhabi non si sono mai fermate, secondo Mercedes infatti la decisione di Masi, parecchio criticata, di far riprendere la gara ad un solo giro dalla fine del gp e senza permettere a tutte le monoposto di sdoppiarsi è stato un chiaro vantaggio per Verstappen, che ha così potuto conquistare il suo primo titolo. Ma per l’olandese non si tratta di fortuna, bensì di bravura: 

“La squadra perdente cercherà sempre di togliere un po’ di lucentezza alla vittoria altrui. Ma dalla parte dei vincitori ci si sente ancora bene, lo posso assicurare. Un campionato si vince in un’intera stagione, non per una decisione nell’ultima gara. Penso anche di aver meritato il titolo. Chi ha visto solo l’ultimo Gran Premio potrebbe pensare che sono stato fortunato. Ma normalmente il campionato sarebbe stato deciso a mio favore molto tempo fa”. Prosegue il campione: “Ho perso molti punti due volte, dopo essere stato eliminato da un’altra macchina e mi è scoppiata una gomma a Baku. A causa di tutta quella sfortuna, si è arrivati all’ultima gara”.

Per quanto riguarda invece la recente decisione confermata di rimuovere Michael Masi dall’incarico di direttore di gara Verstappen ha commentato: “Lo hanno lasciato solo. Non ho nulla contro i nuovi direttori di gara, ma temo che con la loro alternanza ci saranno ancora più differenze nella valutazione. Penso che sia meglio avere una sola persona con più aiuti”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: