Il fenomeno del porpoising riscontrato dalle varie scuderie durante i test di Barcellona ha avuto un grande eco mediatico, grazie anche al filmato di pubblicato dalla Formula 1 sui suoi social, che vede Charles Leclerc saltellare lungo il rettilineo del tracciato spagnolo a bordo della sua Ferrari.
La stessa Ferrari sembra però aver risolto il problema del porpoising attraverso l’introduzione di un nuovo fondo utilizzato nella terza ed ultima giornata di test, tanto che il Team Principal, Mattia Binotto, si è espresso così in merito al problema: “Riguardo i saltellamenti, credo che fosse un problema ma ora non lo è più.
“Se guardiamo a giovedì pomeriggio e poi a questo venerdì mattina, credo che stiamo saltellando molto meno. In qualche modo stiamo gestendo la situazione”.
Nonostante la quantità di tempo che la Ferrari ha dovuto investire per risolvere il problema del porpoising, le prestazioni della F1-75 continuano a impressionare, con la vettura di Maranello indicata dai principali addetti ai lavori come la più competitiva finora.
Binotto, naturalmente, cerca di calmare gli entusiasmi e mantenere un basso profilo, sostenendo che una volta che i team saranno messi in condizioni più simili tra loro (dopo i test del Bahrain, sostanzialmente) i distacchi saranno molto più ridotti.
“Siamo felici, primo perché abbiamo fatto un sacco di giri” ha detto a proposito dei test.
“Abbiamo imparato molto dalla macchina, immagazzinato dati, ma credo sia ancora troppo presto per guardare i tempi sul giro.
“Non stiamo girando tutti nelle stesse condizioni e mi aspetto che le altre vetture siano molto veloci.
“La cosa più importante per noi era fare dei run consistenti, e prendere più dati possibile, perché ci sono ancora un sacco di potenziali problemi da riscontrare o di potenziale da estrarre.
“Credo che ora torneremo a Maranello prima di andare in Bahrain, e avremo un paio di giorni per guardare i dati accumulati e cercare in qualche modo ottimizzare la macchina che abbiamo”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: