In questo periodo dove sempre più spesso si vedono accordi, fusioni tra le case automobilistiche (presunti o no vedasi il mancato accordo tra il gruppo Renault ed FCA) una cosa è certa: i principali marchi di auto vuoi per massimizzare i costi, vuoi per immagine stanno cercando di “mettersi d’accordo” per diventare insieme gruppi sempre più grandi per imporsi sul mercato di domani.

Toyota

In questo caso anche Toyota ha da poco siglato una partnership con Subaru per quanto concerne lo sviluppo e la produzione di batterie da immettere sotto i veicoli dei due marchi giapponesi. Ma oggi si sa nei listini delle varie case automobilistiche, vuoi per il politically correct, vuoi per il “green”, vuoi per moda, volente o nolente, devi avere almeno un modello “a batteria” e proprio per volontà del n.1 di Toyota, Akio Toyoda, si è deciso di fare questa joint venture con Subaru.

Probabilmente la prima vettura full electric sarà un SUV, ma non solo, visto che ci sarà una piattaforma in comune per commercializzare i due marchi, un pò com’è successo in passato con  la GT 86, e la BRZ. Insomma staremo a vedere questo nuovo “colosso” come affronterà il sempre più nutrito parco vetture alimentate a batterie, stay tuned!

Enzo De Carlo

A proposito dell'autore

I believe that everyone has a calling, motorsport is my true passion! Addicted to Formula 1 🏆 Formula E ⚡️ Automotive 🖊️ FIA Accredited. Follow me: Twitter | Linkedin

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: