Il capo del team Mercedes ha preso di mira la pausa estiva per prendere la decisione, con un annuncio previsto per il Gran Premio del Belgio di questo fine settimana a Spa-Francorchamps. Torna sempre più forte la grande domanda su chi sarà il partner di Lewis Hamilton alla Mercedes il prossimo anno, e proprio questo fine settimana potremmo avere finalmente avere una risposta. Le opzioni sono: Valtteri Bottas rimane o George Russell lo sostituisce.

All’inizio dell’anno nel paddock è trapelata una voce secondo la quale persone vicine a Russell avrebbero detto che l’anno prossimo avrebbe corso per la Mercedes.

Naturalmente la voce si è sparsa velocemente arrivando anche alle orecchie dell’indiziato numero 1: Bottas. Il suo umore è calato notelvolmnte e l’evidente pressione gli è caduta addosso.

Wolff F1
Wolff F1

Toto Wolff ha detto a GPFans Global: “Vogliamo prendere la decisione durante la pausa estiva. Ci sono una varietà di opinioni anche all’interno del team e del consiglio di amministrazione di Daimler. Dobbiamo solo unire le nostre teste e dire: okay, cosa stanno pensando tutti?”

Ma c’è anche un fattore molto importante da considerare nella decisione finale, e si chiama Lewis Hamilton. L’inglese tempo fa ha firmato il prolungamento del contratto per altri 2 anni senza sapere chi sarebbe stato il suo compagno di scuderia. Ovviamente, però, si è lasciato sfuggire parole di lode per il suo attuale compagno, segno che preferirebbe di gran lunga che Bottas rimanesse.

Il campione del mondo di F1, Jenson Button, ha dichiarato in un’intervista che Bottas sarebbe una buona scelta alla Williams: “Penso che ci saranno alcuni piloti che lasceranno le loro squadre alla fine della stagione .

“Ma, a questo punto della stagione, molti top team hanno i loro piloti al loro posto per la prossima stagione e sono abbastanza contenti di loro. Ci sono parecchi contratti in scadenza a fine stagione, credo, ma non credo anche che ci saranno cambiamenti significativi. Potrebbe essere uno scambio completo con Williams e Mercedes, immagino che George vada alla Mercedes e Valtteri alla Williams. Verrebbe con molta esperienza, e mentalmente sarà in un posto migliore. Sarà anche in una squadra che non ha Lewis Hamilton.

“Penso che la Mercedes sia stata contenta che Valtteri non fosse al passo nelle ultime stagioni. Ma è sempre uscito con buoni punti in seconda o terza gara. Quindi la Mercedes ha sempre vinto il Campionato Costruttori. Tuttavia quest’anno non si è comportato altrettanto bene ed è stato fuori dai punti, quindi è per questo che probabilmente stanno cercando altrove per ottenere un altro pilota per il 2022.

“Per quanto riguarda George -infine- la Williams deve lasciarlo andare”, ha aggiunto Button.

Il Gran Premio del Belgio a Spa-Francorchamps inizia questo venerdì, la scadenza che Wolff aveva fissato (al momento dell’intervista) per rendere pubblica la decisione di Bottas o Russell. Cosa succederà?

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: