Nella notte di Singapore, il pomeriggio italiano, di certo non sono mancate le sorprese e i colpi di scena, primo fra tutti quello che ha coinvolto Gasly, nel bel mezzo delle PL2 quando la sua monoposto, in particolare la zona soprastante l’halo (vicino alla presa d’aria soprastante la power unit) ha preso fuoco facendo sobbalzare un po’ tutta la pit lane, la sala stampa e certamente tutti i tifosi che dopo lo stancante digiuno di 2 anni sono accorsi da molte parti per giungere qui a Singapore. Pierre stava prontamente scendendo dalla sua vettura, ma ancora più rapido è stato un meccanico Aston Martin li vicino che visto quanto stava succedendo non ha esitato un secondo ad intervenire domando le fiamme.

Per quanto riguarda invece il verdetto della pista la situazione è cambiata rispetto a qualche ora fa, e la Ferrari è tornata in vetta con entrambe le vetture, con Carlos Sainz che si è messo a dettare il ritmo fermando il cronometro a 1:42:587 e staccando di poco più di 2 decimi il suo compagno di squadra poiché Leclerc, nel corso dell’ultimo giro cronometrato ha perso parecchio nell’ultimo settore, neppure riuscendosi a migliorare in quest’ultimo, motivo per il quale è rimasto dietro allo spagnolo e appena davanti a Russell che insegue il numero #16 a poco più di 1 decimo. Seguono poi Verstappen in 4°, Hamilton 5°, Ocon 6° e Bottas 7°, il 7 volte iridato questa notte non è riuscito a brillare come nel tardo pomeriggio fermandosi a quasi 6 decimi dal leader. Per tutti i tifosi della rossa, sebbene valga le pena evidenziare la bella prestazione non va però dimenticato che i risultati vadano come sempre presi per le pinze perché si tratta di prove libere, quindi non subentrano fattori come spingere al massimo per qualificarsi primi né tantomeno imprevisti di gara. Praticamente tutti oggi hanno già cercato il limite in curva 19 sfiorandola parecchie volte, oltre al fatto che tantissimi piloti stanno soffrendo di sovrasterzo in diverse zone del tracciato cittadino. Di seguito trovate la classifica completa in attesa di domani, stessi orari, per le ultime prove libere e le qualifiche.

copyright FIA Formula 1 website

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: