L’ultima creatura di Adrian Newey, non ha entusiasmato particolarmente durante i 4 giorni di test di Jerez e a prima vista sembra avere una ” linea ” classica, in realtà nasconde molte trovate interessanti e alcuni misteri. Uno di essi, forse passato quasi in secondo piano e che noi di Newsf1 abbiamo notato con molto interesse,  è l’assenza delle telecamere sul musetto, in nessun giro cronometrato dei test di Jerez sono state istallate le telecamere sulla RB10  .  Sulla carrozzeria della RB10  è presente solo una strana linea bianca .
Clicca sotto per ingrandire

camera_nose_redbull_rb10

A questo punto sembra chiaro che la Red-bull stia cercando di nascondere qualcosa, ma cosa ?

Il regolamento è stato modificato rispetto al 2013 e le telecamere non posso piu’ essere istallate sulla punta del musetto come avveniva sulla Red-bull RB9 o in basso al centro del muso in prossimità dell’alettone anteriore.

Secondo l’autorevole blogger giornalista Inglese
 Craig Scarborough anche se il regolamento è stato modificato e limita ad una sola area l’installazione delle suddette telecamere , lascia ancora libere delle interessanti interpretazioni.

Una fra quelle più interessanti è quella presente sulla Ferrari F14 T e sulla AMG Mercedes W05, tale concetto riprende una vecchia soluzione del passato le famose ” Corna ” presenti nel 2008 da prima sulla Bmw Sauber e poi anche sulla Mclaren. Come si vede nel disegno, questa forma aerodinamica aiuta ad indirizzare meglio i flussi verso la zona del T-Tray e questa soluzione potrebbe essere copiata dalla Red-bull.

Clicca sotto per ingrandire

pull rod vs push rod 2

 

Ma Craig Scarborough azzarda anche una ipotesi del tutto nuova che noi condividiamo,  secondo Scarborough Newey potrebbe estendere i quadrilateri  e affogare al suo interno le telecamere.

Abbiamo così ricostruito la forma dei quadrilateri
Clicca sotto per ingrandire 

camera_nose_red_bull

Crediamo che questa ipotesi possa essere vera perche’ Adrian Newey ha da sempre prediletto queste forme, da notare che è stato lui a carenare il semiasse con il braccetto della sospensione posteriore nel 2011 copiato poi successivamente da tutti.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: