Mclaren F1 – Mentre si attende l’avvio di questa nuova e, almeno si prospetta, entusiasmante stagione di Formula 1, alcuni ex piloti tra cui Berger hanno iniziato, come spesso accade, a dare loro opinioni e pareri su quello che sarà il mondiale in arrivo. Berger in particolare ha detto m

“Conosco bene Andreas Seidl è un vero leader. Lui e James Key, che arrivò dopo la mia uscita dalla Toro Rosso costituiscono una coppia formidabile. Il team principal Zak Brown sa muoversi bene sotto l’aspetto finanziario. Questo trio costituisce senz’altro una garanzia che la McLaren possa essere competitiva”

Certo un conto è essere considerati competitivi e puntare magari anche a conquistare qualche podio, o addirittura come successo lo scorso anno a Monza una vera e propria vittoria, ma la lotta per il titolo mondiale sembra che dovrà aspettare almeno fino al 2024 quando saranno ultimate le infrastrutture che consentiranno alla scuderia di ottenere un grande vantaggio (prima fra tutte la galleria del vento propria).

Lo stesso Horner ha infatti dichiarato recentemente: “Penso che ci potrebbe essere una scossa nell’ordine in particolare con la risalita di team quali Ferrari, McLaren, senza escludere anche una o due sorprese. Nel 2022 ci sarà un reset completo dei regolamenti, e noi e Mercedes siamo stati molto coinvolti nella lotta per il campionato dello scorso anno. Quindi, inevitabilmente, questo ci ha un po’ distratto sui progetti del prossimo mondiale, dato che abbiamo concentrato le nostre forze su quel duello. Ci aspettiamo una concorrenza molto feroce, e penso che sarà un campionato emozionante.”

Mclaren F1 Guarda la nostra analisi video

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: