L’azienda NE&BI Future ha brevettato il prodotto Huao Refreshing Car Parking, un’interessante soluzione per mantenere bassa la temperatura dell’auto in sosta. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Pensate a quando andate a fare la spesa e lasciate l’auto sotto il sole cocente.

Al ritorno, nelle calde giornate estive, a me è capitato di vedere il cruscotto della mia auto andare oltre la soglia dei 50°C.
Risalire in auto è un incubo, portiere spalancate per dissipare calore, aria condizionata alla massima potenza, volante, leva del cambio e sedili ustionanti.

Ideata dall’amministratore delegato Maurizio Negri, Huao Refreshing Car Parking consente di portare la temperatura dell’auto, esterna e conseguentemente interna, attorno ai 25°C mediante un processo del tutto rispettoso dell’ambiente.

Si tratta dell’installazione di circa 50 ugelli all’interno di strutture modulari che possiamo immaginarci come una sorta di garage. Gli ugelli circondano completamente l’auto (anche sotto!) e, nebulizzando della semplice acqua, sono in grado di ridurre la temperatura del veicolo in appena 20 minuti.  Il consumo è di soli 5 litri di acqua.

huao refreshing car parking

La struttura è completamente modulare, non necessita di fondazioni e occupa lo spazio di un normale parcheggio. L’accesso è regolato da dissuasori automatici che si aprono e si chiudono a pagamento. Il kit di montaggio Standard consiste in montanti e travi in legno e pannelli fotovoltaici per generare l’elettricità necessaria per il funzionamento, il tutto realizzato in materiali eco-sostenibili.

Guardando al futuro, ovviamente è stato pensato per veicoli non solo a combustione ma anche elettrici o ibridi.

La soluzione è davvero interessante se si pensa che può essere installata in autostrade, centri commerciali, aeroporti, ospedali, resort, località di mare e praticamente ovunque. Non solo, riprendendo il veicolo ad una temperatura confortevole, si limiterebbe di molto l’utilizzo dell’aria condizionata con conseguenti effetti positivi sull’ambiente e riduzione del surriscaldamento globale.

Il progetto è brevettato in praticamente tutti gli stati sulla linea dell’equatore, soprattutto nella calda penisola arabica.

Il prezzo è di 10.000$ per il modulo standard, mentre ne servono 11.500$ per la versione Premium e 16.500$ per la versione Luxury che includono elementi estetici e la possibilità di applicare pubblicità.