L’ex pilota Ferrari Gerhard Berger pensa che Sebastian Vettel debba andare di più all’attacco la prossima stagione, visto che le prestazioni di Charles Leclerc quest’anno hanno oscurato quelle del quattro volte campione del mondo.

A Servus TV, l’ex compagno di squadra di Ayrton Senna ha parlato del rapporto tra i due alfieri della Ferrari, sottolineando come anche due piloti forti possano coesistere a Maranello:

“Il vantaggio di avere due piloti alfa è quello di poter essere certi che la macchina venga portata al 100% della potenzialità, lo svantaggio è che deve esserci qualcuno a gestire la rivalità. Ma è ciò che da sempre succede all’interno di grandi team.” 

 

“Per la Ferrari, Leclerc è il futuro e Vettel dovrebbe saperlo. Sebastian dovrà impegnarsi al massimo per batterlo l’anno prossimo. Dovrà mettere in pratica cosa gli ha insegnato diventare campione del mondo per quattro volte, e questo sarà ancora più difficile il prossimo anno

Vettel leclerc Ferrari

Vettel leclerc Ferrari

“Leclerc è fresco e veloce, e in più ha conquistato il cuore degli italiani. L’anno prossimo Sebastian dovrà andare all’attacco.” ha concluso Berger, che, curiosità, era il team principal Toro Rosso quando Vettel vinse la sua prima gara nel 2008 a Monza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: