Il Team Principal della Mercedes ha indicato la Red Bull come la grande favorita nel fine settimana del GP dell’Emilia Romagna.

Dopo tre lunghissime settimane di pausa la F1 tornerà finalmente in pista questo weekend ad Imola, che rappresenta il secondo appuntamento del campionato 2021. La prima gara ci ha consegnato una lotta feroce ed emozionante tra la Red Bull e la Mercedes, con quest’ultima che, nonostante una vettura meno competitiva rispetto a quella guidata da Max Verstappen, ha conquistato una vittoria fondamentale grazie ad una prestazione magistrale di Lewis Hamilton. Questi due team saranno i grandi favoriti anche sul tracciato romagnolo, le cui caratteristiche dovrebbero sorridere alla RB16B, che in Bahrein si è dimostrata una vettura molto stabile ed equilibrata. E’ di questo avviso anche Toto Wolff, Team Principal della Mercedes, che come di consueto ha rilasciato una preview del weekend di gara.

Wolff

“La stagione 2021 di F1 ha preso il via in maniera spettacolare.” – ha dichiarato l’austriaco“La prima gara è stata incoraggiante, dato che entrambi i piloti hanno raggiunto il podio in Bahrein, e speriamo che quel duello nel deserto sia solo un antipasto della lotta che combatteremo quest’anno contro la Red Bull. Anche se abbiamo conquistato la prima tappa, non dobbiamo illuderci: questa stagione non sarà affatto semplice. La W12 soffre ancora sul giro secco e per il momento la Red Bull pare davanti, ma stiamo spingendo forte per recuperare il divario”.

Wolff ha concluso con un elogio del circuito di Imola, sul quale nel 2020 la Mercedes ha ottenuto il settimo titolo Costruttori consecutivo: “Durante questa pausa di tre settimane abbiamo aspettato con ansia di tornare in pista e il secondo appuntamento del campionato, il GP dell’Emilia Romagna, è dietro l’angolo. Quello di Imola è un circuito davvero storico ed iconico, ed è molto amato dai piloti per le alte velocità che si raggiungono e per i tanti tipi di curve differenti che lo caratterizzano. La carreggiata stretta rende difficile il sorpasso e di conseguenza diventano fondamentali la qualifica e la strategia. Tutti hanno apprezzato il ritorno di Imola nel 2020, 14 anni dopo l’ultima edizione, e il fatto che in quell’occasione abbiamo conquistato il nostro settimo titolo Costruttori la rende una pista molto speciale per noi. Non vediamo l’ora di tornare lì questo fine settimana per l’edizione 2021!”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: