Bottas ed Hamilton piazzano l’ennesima doppietta Mercedes nelle prime libere di Silverstone. Terzo Verstappen a sette decimi, mentre stupisce Hulkenberg quarto davanti a Leclerc.

La prima sessione di prove libere a Silverstone ha segnato il solito dominio delle Mercedes condotte da Valtteri Bottas e Lewis Hamilton. Il week-end del Gran Premio del 70esimo anniversario vede dunque le W11 già in fuga, con il finlandese fresco di rinnovo autore di uno strabiliante 1’26”166 con gomma Soft. Stiamo parlando di un tempo di un secondo e tre decimi più rapido del migliore di venerdì scorso, anche se con una mescola più morbida. Il campione del mondo è attardato di 138 millesimi, ma ha dimostrato di essere chiaramente il più rapido in simulazione di passo gara.

Terzo posto per la Red Bull targata Honda di Max Verstappen. L’olandese è riuscito a piazzarsi alle spalle delle frecce nere nonostante un solo tentativo di qualifica, finendo però ad oltre sette decimi dal battistrada. Benissimo Nico Hulkenberg che è quarto con la Racing Point, a soli 49 millesimi dall’olandese. Il tedesco ha stravinto il confronto interno con Lance Stroll, solo ottavo e con mezzo secondi di ritardo dal compagno di squadra. Non male le Ferrari: Charles Leclerc è quinto e Sebastian Vettel settimo dietro ad Alexander Albon, con il monegasco che ha chiuso ad otto decimi da Bottas. L’AlphaTauri di Daniil Kvyat e la Renault di Esteban Ocon completano la top ten. Undicesimo Pierre Gasly, mentre le McLaren confermano il loro diverso lavoro del venerdì dove non puntano alla velocità: Lando Norris chiude dodicesimo mentre Carlos Sainz è quattordicesimo. Nel mezzo la Haas di Romain Grosjean. In chiusura come al solito ci sono le Alfa Romeo Racing, battute anche dalle Williams. Alle 16 la seconda sessione di libere.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: