Nella gara di F1 di ieri pomeriggio all’Autodromo Nazionale di Monza l’italo-australiano si è reso protagonista di una super gara che gli ha consentito di vincere il Gran Premio d’Italia portandosi a casa 25 e la possibilità di salire sul podio di Monza da vincitore assoluto. Daniel Ricciardo ha confidato come già dall’inizio di questo weekend si sentisse qualcosa di speciale dentro, e ha anche svelato che la sera festeggerà con whisky, pizza, vino e tante specialità italiane, purtroppo non ci è dato sapere dove la grande festa si terrà.

Ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato:

“Me lo sentivo già del venerdì. Avevo dentro il cuore il presentimento di poter vivere un fine settimana da protagonista. Non mi sono accontentato, ho preso tutto. Il significato di questa vittoria è addirittura superiore a quello di quella di Monaco. Sono veramente contento e adesso andiamo verso una settimana di sosta. Voglio festeggiare come si deve e fare quello che mi pare. Stasera a tavola piazza, vino, whiskey, grazie a tutti”

L’australiano ha poi in realtà confessato come abbia una settimana di stop dalla Formula 1 (prima che si torni a Sochi per il consueto Gran Premio di Russia) ma ha voluto concludere la sua intervista con “ma in fondo anche se sono impegnato tutta settimana non mi interessa, festeggio ugualmente, faccio quel ca**o che voglio!”

Certo i 26 punti guadagnati da Daniel Ricciardo non gli consentono di allungare in modo sensibile in ottica campionato mondiale, ma non è certo questo l’importante, vincere un Gran Premio di Formula 1 è sempre un’emozione unica e vincere a Monza davanti a tifosi italiani per una persona che è di origini italiane deve essere qualcosa di veramente speciale, tanto che Ricciardo ha voluto come di consueto festeggiare sul podio con il suo Shoey, che Norris non sembra aver particolarmente gradito:

Abbiamo massimizzato tutto quello che avevamo. Non penso si debba parlare di fortuna, ce lo siamo meritato e questo rende tutto più dolce. Ci siamo ripresi bene dopo la delusione di Zandvoort. È una bellissima sensazione far parte di un team come questo. La mia prima esperienza di shoey sul podio? Sicuramente anche l’ultima! Non sono un grande fan di questa usanza. Bere dalla scarpa di Daniel dopo che ha sudato per due ore….beh, è qualcosa che non consiglio di fare“,

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: