Il prossimo appuntamento in Formula 1, a Silverstone, rappresenta un’altra tappa importante in termini di nuovi pacchetti di aggiornamenti che i team porteranno.

Il consulente Red Bull, Helmut Marko, ha prospettato proprio nella città inglese il luogo dove il team apporterà ad un pacchetto di novità tecniche importanti, che potrebbe portare ad una RB18 ancora più evoluta.

Uno degli obiettivi principali di Red Bull, e non solo, è la riduzione del peso, che può produrre ancora sostanziali guadagni di prestazione.

“Siamo ancora sovrappeso e questo è il lato negativo. Se riusciremo a ridurre il peso, vorrà dire avere un significativo guadagno in termini di tempo”, ha commentato Marko ai microfoni degli austriaci di Orf, dopo il GP del Canada.

Un Gran Premio che ha visto trionfare nuovamente Max Verstappen, ma con una vittoria maturata sotto pressione con Sainz secondo arrivato a 9 decimi di distanza dall’olandese. Helmut Marko ha relegato queste difficoltà a problemi ed errori del team, più che sottolineare una superiorità Ferrari. A tal proposito, però, il consulente riconosce una punto di forza nella F1-75.

“Non so come fosse nell’ultima gara ma in una delle più recenti la Ferrari era solo mezzo chilo al di sopra del peso minimo: è di gran lunga migliore rispetto a noi e anche rispetto a Mercedes”, ancora Marko.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: